Sfruttare le Loyalty e Gamification – il caso studio di Realia

In questo articolo vorremmo trattare l’argomento delle Loyalty e della Gamification applicata ad un prodotto software commerciale, Realia, che ha lo scopo, tramite la realtà aumentata, di certificare un prodotto merciologico Made in Italy, in modo che il consumatore sia conscio dell’acquisto che andrà a compiere. Per far si che il sistema che sorregge Realia sia il più performante possibile, noi di MACACO abbiamo realizzato insieme a loro un prodotto che possa rendere partecipe l’utente del processo di salvaguardia del Made in Italy.

Il metodo adottato è riguarda l’inserimento di sistemi di Loyalty e Gamification all’interno dell’applicazione.

Definizione di Loyalty

Le loyalty sono sistemi che vengono progettati in moltissimi campi di business per ricompensare i clienti fedeli e per incoraggiarli a restare tali attraverso sconti, premi o esperienze esclusive.

Definizio di Gamification

La Gamification è un processo per il quale in un ambiente vengono introdotte delle logiche e meccaniche presenti nel mondo videoludico.
Obiettivi tipici normalmente conseguiti grazie all’impiego della Gamification sono ad esempio: il miglioramento della gestione dei clienti, il consolidamento della fedeltà ad un brand oppure l’improvement del rendimento e delle performance complessive da parte di dipendenti e partner.

La gratificazione visiva

La gratificazione visiva all’interno dei sistemi di Loyalty è una delle parti più importanti, infatti una resa grafica curata ed appagante è la chiave per catturare l’utente.

L’utilizzo di popup, particellari e frasi motivanti portano l’utente a continuare ad interagire per ricevere punti, premi e altri reward. Se prendiamo come esempio Fruit Ninja o Candy Crush, notiamo immediatamente che entrambi i videogiochi basano la gratificazione sui reward visivi che spingono l’utente alla prossima partita oppure a spendere, tramite delle micro transazioni, del denaro virtuale per poter accedere ad un livello successivo o per ridurre o eliminare l’attesa temporale per compiere un azione chiave all’interno del gioco.

Se il sistema non fosse pensato in primis per appagare chi lo utilizza determinate app non avrebbero raggiunto il successo che hanno in questo preciso momento.

Gratificazione visiva del videogioco Candy Crush

Il caso Realia

Nel caso di Realia, l’applicazione in realtà aumentata per la salvaguardia del Made in Italy, si è optato per l’inserimento di questi sistemi in modo tale che l’utente durante la sua esperienza potesse ricevere, tramite determinate azioni/trigger, dei punti che gli avrebbero permesso di raggiungere una certa soglia per ricevere un premio in regalo.

Il sistema è stato studiato per far si che il fruitore potesse trarne un fattore di gratificazione ogni qual volta che ricevesse dei punti, tramite un reward visivo.

L’utente per poter fruire del sistema è obbligato ad eseguire una registrazione per creare un proprio account e verificare tramite mail i dati inseriti, fatto ciò potrà iniziare a guadagnare dei punti.

Per prima cosa l’utente familiarizza con il sistema, ricevendo dei punti in regalo per aver completato al 100% l’account. Da li in avanti diverse azioni che gli verranno spiegate nel tutorial porteranno all’accumulo dei punti. La soglia da raggiungere è 10.000 , e una volta tagliato il traguardo, un popup di ringraziamento avviserà l’utente di controllare la propria mail per ricevere il regalo.

L’algoritmo che amministra le variabili e i trigger dei punti, non permette il cosiddetto farming, in quanto non sarà possibile raggiungere in un solo giorno tutti i punti necessari per vincere il premio, ma è necessario essere in grado di mantenere una costanza nell’utilizzo.

Fidelizzare un utente è un processo che deve portare il consumatore di Realia ad utilizzare l’applicazione più volte durante la settimana, generando un traffico che si tramuta in valore per l’azienda, che permette di avere informazioni chiavi che sono utili ai clienti Realia che decidono di investire nella piattaforma.

Questo aggiornamento tramite le Loyalty punta a rendere più partecipe gli utenti inviando delle informazioni estremamente utili per il team di sviluppo come: fotografie di prodotti Italian sounding, prodotti italiani non presenti nel database e tramite un form che comunica a Realia le abitudini alimentari o di acquisto degli utenti. Questi dati sono estremamente importanti, e quindi gli utenti verranno ricompensati dal sistema con un premio in punti estremamente alto, invogliando a ripetere più volte l’operazione al fine di guadagnare più punti.

L’importanza di raccogliere i dati

Creare un sistema di loyalty sicuramente è un processo lungo e costoso ed è per questo che durante lo studio del suo sistema è importante capire quali dati sono possibili da immagazzinare. Avere un buona struttura dati su un proprio DB comporta il vantaggio di eseguire delle analisi che permettono di capire esattamente alcuni fattori chiavi degli utilizzatori abituali dell’applicazione.

Sapere per esempio che chi utilizza Realia è:

  • Donna
  • Sui 33 anni
  • Controlla e acquista soprattutto pasta

Ci fa capire, molto probabilmente, se inserissimo dei coupon che riguarda la pasta ci sarebbe un alto tasso di click e di utilizzo. Quindi possiamo dire che l’analisi dei dati ha un ottimo vantaggio sulla strategia aziendale.

Il nostro consiglio

Per concludere, noi di MACACO, suggeriamo a chiunque voglia intraprendere la realizzazione di un’applicativo, che verrà fruito da un’utenza molto ampia, di pensare a queste tipologie di meccaniche all’interno del prodotto. I benefici, come abbiamo potuto vedere, sono diversi e molto importanti per rendere il progetto più redditizio.


Spegniamo il computer ed accendiamo quel camaleontico sportivo che è Stefano Mauri. Non apprezzo la sedentarietà e gli ambienti chiusi, per questo motivo adoro ragionare mentre sto correndo nei parchi che circondano casa mia. Ma per quanto sia sportivo, adoro ingozzarmi di cibo e guardare le live streaming di Dark Souls, anche quello è un ottimo toccasana dopo ore di codice. In confidenza, sono anche un inguaribile comico, con battute a detta degli altri del Team, divertenti quanto una feature aggiunta all'ultimo minuto. Sono ossessionato da Unity è un Engine che uso ormai dalle sue prime Release. Unity permette al programmatore di esprimersi in ogni modo ed in ogni ambito, perché dopotutto anche noi siamo artisti a modo nostro.